Ti occupi dei radicali liberi? Inserisci un contenuto REGISTRATI GRATUITAMENTE!





herpes labiale
herpes labiale

Rimedi alimentari contro l'herpes labiale

Vi trovate a combattere spesso con una patologia che è tra le più antiestetiche che si possano immaginare, ovvero quella dell'herpes labiale e non avete idea di come combatterlo? Purtroppo una volta che questa patologia è contratta, c'è poco da fare: essa rimane latente e tende a ripresentarsi ogni volta che non dovrebbe farlo: appuntamenti di lavoro o amorosi, esami, avvenimenti importanti come comunioni o matrimoni.

Non è una cosa così casuale o determinata esclusivamente dalla vituperata sfortuna: una volta contratta questa patologia, essa rimane latente nell'organismo fin quando esso non è debilitato o sotto stress, e quindi incapace di "difendersi" dall'attacco della temuta patologia dell'herpes labiale.

È comunque possibile difendersi da questo morbo, anche in maniera naturale, anzi, preferibilmente in maniera naturale, come ci viene insegnato finanche da Ippocrate con la celebre massima "fa che il cibo sia la tua medicina". L'alimentazione consigliata per prevenire l'herpes labiale, e per aiutare a combatterlo, è costituita da alimenti ricchi di lisina con scarsa presenza di arginina, un amminoacido che sembra favorire il moltiplicarsi di tale virus.

Date molto spazio, quindi, ad alimenti come latticini (preferibilmente magri) e legumi, ad esclusione di fagioli e ceci. Evitate il consumo di noci, di nocciole e arachidi. Molto importante anche che si preferiscano cotture che mantengano i cibi il più possibile umidi, come la cottura al vapore, evitando caldamente le fritture ma anche la grigliatura. Se non riuscite a seguire una dieta alimentare basata sulla lisina, allora potete trovare facilmente in farmacia degli appositi ed utilissimi integratori. Ovviamente sono sconsigliati gli integratori a base di arginina che in genere sono molto utilizzati dagli sportivi, ma che non devono essere presi in considerazione dagli sportivi che soffrono di herpes!

Come conosciuto da tempo, un altro tipo di cibo consigliati per chi soffre di questo problema, sono quelli contenenti vitamina c: ampio spazio, quindi ad arancia, mandarini e pompelmi. Particolarmente indicate le limonate e le aranciate. Per le note proprietà disinfettanti, sono consigliate anche le pose direttamente sulla parte interessata: è sufficiente mettere un po' di limone o del suo succo laddove è sorto l'herpes o si avverte un prurito misto a dolore per disinfettare e rendere meno dolorante la parte.

Ridurre il consumo eccessivo di zuccheri, inoltre, oltre ad avere degli evidenti benefici a tutto l'organismo prevenendo patologie come il diabete e l'obesità, può aiutare anche nella lotta e nella prevenzione dell'herpes labiale. Lo zucchero assunto in grandi quantità può infatti provocare una drastica riduzione degli anticorpi che combattono l'herpes labiale, andando di conseguenza a favorire il suo proliferare e a causare quindi l'insorgere di tale esquiescenza antiestetica, ma soprattutto molto dolorosa e fastidiosa.

Ma se dovete fare a meno dello zucchero, i palati amanti dei dolci, ma soggetti ad herpes labiale, possono stare più sereni e soddisfare qualche peccato di gola: infatti, il cacao amaro in polvere, ricco di flavonoidi, si è rivelato un ottimo Anti virale. Quindi ne è addirittura consigliata l'assunzione.

Da evitare, inoltre, le bevande gassate, quelle contenenti caffè, il caffè stesso, il The e gli alimenti eccitanti.

Per ulteriori informazioni sull'herpes labiale, visita il sito www.herpeslabiale.info


Ti occupi dei radicali liberi? Inserisci un contenuto REGISTRATI GRATUITAMENTE!

  • Login
  • Registrazione gratuita
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy